Chiudi Close
Torna a Notizie

Going PRO: l'esperienza giovanile di Coryn Rivera

02 novembre 2020

Magrado abbia solo 28 anni, Coryn Rivera del Team Sunweb è una delle atlete più esperte del team, dove l'età media è di appena 24 anni. I suoi 72 titoli nazionali statunitensi (divisi tra strada, ciclocross e ciclismo su pista), insieme alle vittorie del Giro delle Fiandre femminile e del Women's Tour assicurano che la sua esperienza possa insegnare a tutta la squadra come arrivare alla vittoria. La stagione 2020 interrotta potrebbe essere la chiave del successo del Team Sunweb.

"E' divertente pensare che sono una delle atlete più anziane della squadra", ha detto ridendo Coryn Rivera. "Sono sempre stata una delle più giovani, sempre impegnata a imparare. Ma a quanto pare si diventa anziani in un anno! Devo dire però che è stato davvero divertente condividere quello che so con le atlete più giovani. Cerco di essere la loro guida, dato che ho fatto la stessa loro esperienza di recente, ricordo com'era e cosa volevo imparare quando ero una delle giovani atlete della squadra".

Visto l'intenso calendario delle gare, dopo la ripresa della stagione 2020 l'esperienza di Rivera sarà la chiave del successo del Team Sunweb. "Ora che le gare sono ricominciate andiamo a tutto gas" ha sottolineato. “A tutto gas e con la massima concentrazione. È una stagione molto compressa, ma tutte le gare importanti sono state confermate. Con tanti grandi obiettivi all'orizzonte, anche la voglia di fare è tanta. Iniziamo sempre le gare con l'obiettivo di dare il massimo, ma quest'anno la fame di vittorie è più forte del solito".

"Siamo davvero felici di avere ancora una stagione di gare davanti", ha aggiunto Rivera. "Rispetto ad alcuni sport, dove le gare sono state annullate, siamo eccezionalmente fortunati. Quindi, non perderemo questa opportunità e affronteremo ogni gara a tutto gas. Personalmente, non vedo l'ora di partecipare al Giro e alle Classiche".

"Se come squadra potessimo iniziare il Giro Rosa con un buon risultato nella cronometro, sarebbe fantastico" ha continuato. "Dopo di che mi piacerebbe passare alle vittorie di tappa, sostenendo i nostri corridori nel loro tentativo di arrivare il più in alto possibile in classifica generale".

Data l'abilità del Team Sunweb nella cronometro a squadre non è da escludere che Rivera, o altre componenti della squadra, possano iniziare la seconda tappa con la maglia rosa del leader. Dopo il Giro Rosa, le Classiche offrono all'americana una serie di occasioni per segnare un'altra importante vittoria. Attualmente il titolo del Giro delle Fiandre per le donne del 2017 si classifica come la sua più prestigiosa vittoria del World Tour.

Nel 2020 Rivera avrà un'altra chance al 'De Ronde', seguita dalla possibilità di essere la prima campionessa della Parigi-Roubaix femminile, una settimana dopo. Arrivare a fine ottobre in forma adeguata per la grande impresa richiederà un'attenta gestione del carico di lavoro. Anche evitare gli infortuni è essenziale, e questo dipende anche da un perfetto bike fit.

Per questa stagione Rivera ha cambiato selle, restando nell'ambito della gamma PRO Bikegear. “Il Team Sunweb usa le selle PRO ormai da due anni” ha spiegato. "Quest'anno sono passata alla sella specifica per donne PRO Turnix, dopo aver usato la sella PRO Stealth nella stagione precedente. Nel passato ho usato il selettore selle PRO per restringere le mie scelte, ma dopo aver usato entrambe le selle mi sono accorta di trovarmi più comoda sulla Turnix".

Con un perfetto bike fit, Rivera è pronta a dare il massimo nei prossimi mesi. "Il Team Sunweb è come una grande famiglia, ci ispiriamo tutti alle squadre sviluppo e alle squadre maschili, e loro fanno lo stesso con noi" ha sottolineato. "Gli uomini hanno gareggiato alla grande al Tour de France e questo ci motiva ad essere altrettanto brave, se non migliori, al Giro Rosa e nelle altre competizioni".

Seguite i progressi di Rivera e delle sue compagne Team Sunweb nei prossimi mesi su Twitter, @CorynRivera, e Instagram, @corynrivera.

Trova il tuo Rivenditore


Segue Articoli connessi

Vai a Notizie

Going PRO: Ten Dam scopre il Gravel

Laurens ten Dam ha optato per una maggiore distanza delle gomme e per le avventure sui terreni poco battuti, dopo 17 anni di professionis...

Leggi di più
MTB

Matt Walker ha vinto la classifica generale UCI WC DHI Series nel 2020

Leggi di più
Blog Detail Template